venerdì 09 dicembre | 02:55
pubblicato il 25/gen/2012 17:21

Lavoro/ Marcegaglia: Per i prossimi due anni necessaria Cigs

In vista moltissime ristrutturazioni da gestire

Lavoro/ Marcegaglia: Per i prossimi due anni necessaria Cigs

Roma, 25 gen. (askanews) - Nel prossimo biennio le imprese italiane si troveranno a dover gestire numerose ristrutturazioni e per questo avranno bisogno di tutti gli strumenti necessari, dalla cassa integrazione straordinaria alla mobilità. A ribadirlo è il presidente di Confindustria, Emma Marcegaglia, a margine del roadshow 'Expo incontra le imprese'. "Abbiamo già detto che per i prossimi due anni - ha spiegato Marcegaglia riferendosi al tavolo sul mercato del lavoro a Palazzo Chigi - abbiamo moltissime ristrutturazioni da gestire e quindi abbiamo bisogno di tutti gli strumenti che abbiamo: la Cig straordinaria, la mobilità che oltretutto ci autofinanziamo". Dunque "noi abbiamo detto al ministro che, per il futuro, siamo anche disponibili a ragionare in una nuova architettura però, poi, bisogna verificare bene qual è la più efficiente, questa o quella che ha in mente il ministro con la Cig ridotta, sussidi di disoccupazione e salario minimo".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni