sabato 10 dicembre | 23:52
pubblicato il 11/gen/2012 21:23

Lavoro/ Marcegaglia: Noi aperti e costruttivi, lo siano tutti

"Fondamentale arrivare ad accordo intelligente e utile"

Lavoro/ Marcegaglia: Noi aperti e costruttivi, lo siano tutti

Roma, 11 gen. (askanews) - Confindustria si siede al tavolo per la riforma del mercato del lavoro "senza ideologie e con grande senso di responsabilità e di apertura". Lo ha detto il presidente Emma Marcegaglia che, al termine dell'incontro con il ministro del Welfare, Elsa Fornero, ha sollecitato tutte le altre parti sociali ad avere lo stesso "atteggiamento costruttivo". Marcegaglia ha sottolineato che "come in tutte le trattative ognuno deve comprendere la situazione difficile in cui si trova. Questo è un paese in recessione, che non crea posti di lavoro. Bisogna tener presente questo aspetto". La leader degli industriali ha poi spiegato che "le imprese hanno grandi difficoltà". Pertanto, i temi da affrontare al tavolo sono tanti e "mi aspetto - ha proseguito - un atteggiamento costruttivo da parte di tutti, visto che il nostro è di apertura. Il nostro spirito è di essere costruttivi e responsabili con l'obiettivo, che dobbiamo avere tutti, di creare posti di lavoro e fare crescita. Ci aspettiamo che anche le altre parti sociali abbiano lo stesso atteggiamento perché se si parte con il 'se si tocca questo, salta tutto' allora - ha aggiunto Marcegaglia rispondendo a una domanda sulla posizione della Cgil - noi potremmo dire che se cominciamo a parlare di forme di riduzione di flessibilità in entrata ci alziamo dal tavolo. Ma non è questo il nostro spirito". Il presidente di Confindustria ha ribadito che la sua associazione intende "essere costruttiva, responsabile, e ragionare a 360 gradi. Da parte nostra c'è la massima volontà di lasciare fuori l'ideologia e di essere molto responsabili e seri". Secondo il numero uno di viale dell'Astronomia "sarebbe fondamentale arrivare a un accordo intelligente e utile sul mercato del lavoro". Marcegaglia ha anche ricordato che su questo tema c'è stato l'impegno preciso del precedente Governo con l'Unione europea, ribadito dal nuovo esecutivo guidato da Mario Monti.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina