mercoledì 07 dicembre | 15:17
pubblicato il 24/set/2014 13:51

Lavoro, Manageritalia: art.18 non e' tabu' e non serve piu'

Non frena investimenti e ripresa, ma non tutela piu' i lavoratori (ASCA) - Roma, 24 set 2014 - L'articolo 18 e' ormai "un'arma impropria in mano a chiunque non voglia cambiare il lavoro in Italia. Non e' sicuramente questa la vera causa della nostra crisi economica e occupazionale e dei mancati investimenti in Italia di imprenditori nazionali e esteri. Ben prima vengono burocrazia, giustizia, fisco e tanto altro". Cosi' Guido Carella, presidente Manageritalia, secondo il quale "e' ancor piu' importante capire che nell'economia di oggi l'articolo 18 e' di fatto una tutela spuntata per i lavoratori, che hanno una vita professionale media piu' elevata di quella delle aziende e devono conservare una professionalita', sempre piu' mutevole, piu' che un posto di lavoro, sempre meno stabile. Anche perche' oggi reintegrare il lavoratore in un'azienda che non lo vuole, porta spesso a una "emarginazione" foriera di degrado professionale e psicologico "Quindi - osserva Carella - andiamo oltre l'articolo 18. Il contratto unico a tutele crescenti, con disincentivi per chi lo utilizza in modo improprio, e' un buon modello, soprattutto se elimina una pletora di forme contrattuali che fanno solo confusione. Certo, deve essere il cavallo di troia di una flessibilita' sana, indispensabile a aziende e lavoratori, e non un modo per nascondere quella precarieta' cosi' dannosa per imprese, lavoratori e sistema. Ormai e' infatti appurato che le imprese che funzionano e competono meglio e fanno profitti e occupazione sono quelle che puntano sulle persone e non su tagli di costi e teste. O lo capiamo e lo applichiamo o non usciremo mai piu' dal tunnel. Anche se per farlo serve molto di piu' e una buona riforma del lavoro conta poco se non riformiamo anche il paese nella mentalita' e nella realta'".

red-cip

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: domani Cda dopo incontro Bce. Sale ipotesi intervento Stato
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Banche
Banche, Dombrovskis: l'Italia è preparata se e quando servisse
Bce
Il direttorio Bce decide giovedì su proroga al piano di stimoli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Dopo il panettone in Gran Bretagna volano bollicine Pignoletto
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni