mercoledì 18 gennaio | 13:12
pubblicato il 16/apr/2013 09:23

Lavoro: Landini, no a patto con Confindustria ma accordi innovativi

Lavoro: Landini, no a patto con Confindustria ma accordi innovativi

(ASCA) - Roma, 16 apr - ''Sono contrario all'ipotesi di un ''patto'' con Confindustria perche penso che questo non sia il momento di patti generici, non capisco cosa ci sia da.

Semmai e' il momento di fare accordi, ma che siano accordi innovativi, non separati e che non colpiscano i diritti. Chi oggi propone patti, come la Confindustria , e' la stessa che ha sostenuto il governo Monti, il governo Berlusconi , cioe' quelle politiche che hanno impoverito il nostro paese''. A dirlo e' il leader della Fiom, Maurizio Landini, intervenuto a ''L'Economia Prima di Tutto'' su Radio1 Rai, in merito al dibattito su un possibile patto Confindustria-sindacati, sul quale si sono registrate alcune aperture da parte della leader della Cgil Susanna Camusso. A Camusso Landini lancia un messaggio: ''mi pare che ci sia una dialettica aperta, che ci sia una discussione, credo che sia possibile nella CGIL trovare un percorso comune'' su questo tema, anche perche' per il segretario della Fiom va ricordato che ''la situazione del Paese e' molto pesante, e' a rischio la tenuta del sistema industriale del nostro paese, e in questo vi sono responsabilita' precise: c'e' anche una responsabilita' degli imprenditori, non tutti naturalmente; ma siamo di fronte al fatto che il nostro paese e' uno dei paesi dove c'e' il livello di investimenti in ricerca ed innovazione piu' basso d'Europa''. com-fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Mutui
Mutui, Abi: a dicembre tassi interesse al 2,02%, minimo storico
Alitalia
Alitalia, Hogan: da Etihad e Abu Dhabi impegno per rilancio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, arriva dagli Usa il "Piatto unico bilanciato"
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Ricerca, piccole balene cibo preferito da squalo estinto Megalodon
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa