giovedì 19 gennaio | 23:05
pubblicato il 09/gen/2014 15:08

Lavoro: Landini, Jobs Act? Meglio parlare in italiano

Lavoro: Landini, Jobs Act? Meglio parlare in italiano

(ASCA) - Torino, 9 gen 2014 - ''Meglio parlare in italiano.

Io l'inglese non lo capisco''. Cosi' Maurizio Landini, segretario generale Fiom, al termine dell'incontro con la Fiat a Torino ha commentato il 'Jobs Act' del segretario del Pd Matteo Renzi. ''Non l'ho ancora letto, lo faro''' ha aggiunto sottolineando di non escludere un prossimo incontro con il leader del Pd. Landini ha pero' espresso la necessita' di estendere gli ammortizzatori sociali a chi non li ha, di ridurre il numero dei contratti, di incentivare i contratti di solidarieta'. ''Oggi - ha detto ancora - bisogna rimettere al centro il lavoro'' e ha concluso ricordando che il 16 gennaio, in concomitanza con la direzione del Pd, si svolgera' il comitato centrale della Fiom dove il sindacato fara' le sue proposte. eg/rob/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Petrolio
Petrolio, Aie rivede al rialzo domanda mondiale, cala offerta Opec
Ilva
Ilva, Laghi: in 2016 produzione +23% con 5,8 mln tonnellate
Inps
Inps: a dicembre autorizzate 37,8 mln ore Cig, su anno -11%
Terremoti
Terremoto, Juncker: Ue pronta a mobilitare tutti i suoi strumenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale