venerdì 20 gennaio | 13:22
pubblicato il 27/giu/2013 16:18

Lavoro: Istat, tra 2008-2012 nella fascia 15-29 anni -727mila occupati

(ASCA) - Roma, 27 giu - Gli occupati 15-29enni in Italia, tra il 2008 e il 2012, sono diminuiti di 727 mila unita' (di cui 132 mila unita' solo nell'ultimo anno). Lo rileva l'Istat iin un'audizione alla camera precisando che il tasso di occupazione dei 15-29enni e' sceso di circa 7 punti percentuali (-1,2 punti nell'ultimo anno) raggiungendo il 32,5%. Nello stesso periodo anche il tasso di occupazione dei 30-49enni - sottolinea ancota l'istituto - si e' ridotto del 3,1% (-0,8 punti percentuali nel 2012), mentre e' aumentato tra i 50-64enni, un andamento questo dovuto soprattutto alle donne, a seguito dell'adozione di provvedimenti in materia pensionistica (+4,0%).

red/red

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste, Caio: società privatizzata ma resta missione sociale
Ibm
Ibm archivia il 19esimo trimestre di fila con ricavi in calo
Ue
Antonio Fazio: disoccupazione e povertà grandi mali d'Europa
Bce
Bce conferma a zero principale tasso di interesse dell'area euro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Our Place in Space, in mostra l'Universo nelle immagini di Hubble
TechnoFun
A Unidata gara per frequenze reti radio a larga banda
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale