domenica 04 dicembre | 21:50
pubblicato il 27/giu/2013 16:18

Lavoro: Istat, tra 2008-2012 nella fascia 15-29 anni -727mila occupati

(ASCA) - Roma, 27 giu - Gli occupati 15-29enni in Italia, tra il 2008 e il 2012, sono diminuiti di 727 mila unita' (di cui 132 mila unita' solo nell'ultimo anno). Lo rileva l'Istat iin un'audizione alla camera precisando che il tasso di occupazione dei 15-29enni e' sceso di circa 7 punti percentuali (-1,2 punti nell'ultimo anno) raggiungendo il 32,5%. Nello stesso periodo anche il tasso di occupazione dei 30-49enni - sottolinea ancota l'istituto - si e' ridotto del 3,1% (-0,8 punti percentuali nel 2012), mentre e' aumentato tra i 50-64enni, un andamento questo dovuto soprattutto alle donne, a seguito dell'adozione di provvedimenti in materia pensionistica (+4,0%).

red/red

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari