martedì 17 gennaio | 18:15
pubblicato il 07/feb/2012 18:27

Lavoro/ Irregolari 6 aziende ispezionate su 10

Contributi e premi evasi per 1,2 miliardi di euro

Lavoro/ Irregolari 6 aziende ispezionate su 10

Roma, 7 feb. (askanews) - Nel 2011 sei aziende ispezionate su dieci sono risultate irregolari. quanto emerge dall'attività di vigilanza di ministero del Lavoro, Inps, Inail ed Enpals illustrata nel corso di una conferenza stampa. Il totale delle aziende ispezionate è stato di 244.170, 149.708 delle quali sono risultate irregolari pari al 61 per cento. Questo evidenzia il fatto che l'azione ispettiva, è stato notato in conferenza stampa, è comunque suscettibile di miglioramenti mediante una più puntuale attività di intelligence per orientare ancora meglio le verifiche verso obiettivi più mirati. Per quanto riguarda il recupero dei contributi e premi evasi si attesta a 1,225 miliardi di euro il totale delle somme accertate, dunque non quelle riscosse, con una flessione del 13,57 per cento rispetto all'anno precedente. Il fenomeno dell'evasione mantiene in ogni caso una costanza e un'invarianza nel corso degli anni.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste tutela volontariamente clienti investitori del fondo Irs
Auto
Fca, anche a dicembre vendite in Europa meglio del mercato
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa