giovedì 19 gennaio | 07:36
pubblicato il 19/apr/2016 13:01

Lavoro, Inps: assunzioni febbraio -12%, per indeterminato -33%

Contratti ancora in netto calo dopo il -17% di gennaio

Lavoro, Inps: assunzioni febbraio -12%, per indeterminato -33%

Roma, 19 apr. (askanews) - Diminuiscono ancora le assunzioni nel mercato del lavoro, con un calo rilevante per i contratti a tempo indeterminato. Secondo l'osservatorio sul precariato dell'Inps, a febbraio le assunzioni dei datori di lavoro privati sono state 341mila, con un calo di 48mila unità (-12%) rispetto allo stesso mese dell'anno scorso; a gennaio il calo era del 17%. Questo rallentamento "ha coinvolto essenzialmente i contratti a tempo indeterminato: -46mila, pari a -33% sul febbraio 2015 (a gennaio la contrazione era pari a -34%)".

Per i contratti a tempo determinato, a febbraio ci sono state 231mila assunzioni, "una dimensione del tutto analoga a quella degli anni precedenti (-1% sia sul febbraio 2015 sia sul febbraio 2014); a gennaio 2016 la contrazione era del 9%". Le assunzioni con l'apprendistato sono state quasi 15mila (-3%), mentre le cessazioni sono diminuite del 7%, con quelle a tempo indeterminato "di pari consistenza con febbraio 2015". Il flusso di trasformazioni a tempo indeterminato "è in forte contrazione (-50%)".

I flussi di rapporti di lavoro "nei primi due mesi del 2016 risentono dell'effetto anticipo legato al fatto che dicembre 2015 era l'ultimo mese per usufruire dell'esonero contributivo triennale. In quel mese ci sono stati quasi 400mila rapporti di lavoro instaurati (attivati o trasformati) con esonero contributivo, pari a quasi quattro volte la media degli 11 mesi precedenti (107mila)".

Con la legge di stabilità 2016, aggiunge l'istituto di previdenza, "è stata introdotta una nuova forma di incentivo rivolta alle assunzioni a tempo indeterminato e alle trasformazioni di rapporti a termine di lavoratori che, nei sei mesi precedenti, non hanno avuto rapporti di lavoro a tempo indeterminato. La misura dell'agevolazione prevede l'abbattimento dei contributi previdenziali a carico del datore di lavoro (esclusi i premi Inail) in misura pari al 40% (entro il limite annuo di 3.250 euro) per un biennio".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fed
Fed, Yellen vede tassi al 3% alla fine del 2019
Alitalia
Alitalia, Hogan: da Etihad e Abu Dhabi impegno per rilancio
Davos
Padoan da Davos: in Italia stiamo continuando riforme strttturali
Fs
Fs: firmato accordo, acquisisce la società greca Trainose
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina