lunedì 23 gennaio | 04:18
pubblicato il 23/mar/2012 17:28

Lavoro/ Governo: Per licenziamento economico solo indennizzo

Reintegro per discriminatori e alcuni casi disciplinari infondati

Lavoro/ Governo: Per licenziamento economico solo indennizzo

Roma, 23 mar. (askanews) - Per il licenziamento dovuto a motivi economici, il lavoratore potrà ottenere solo un indennizzo monetario. E' quanto prevede il ddl di riforma del mercato del lavoro approvato dal Consiglio dei Ministri, a quanto riferisce una nota di palazzo Chigi. Nell ddl "si prevede che il diritto alla reintegrazione nel posto del lavoro debba essere disposto dal giudice nel caso di licenziamenti discriminatori o in alcuni casi di infondatezza del licenziamento disciplinare. Negli altri casi, tra cui il licenziamento per motivi economici, il datore di lavoro può essere condannato solo al pagamento di un'indennità", si afferma nella nota che conferma come "particolare attenzione è riservata all'intento di evitare abusi".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4