sabato 21 gennaio | 02:58
pubblicato il 08/lug/2016 16:47

Lavoro, gli Usa accelerano: +287.000 posti a giugno

Occupazione molto meglio del previsto

Lavoro, gli Usa accelerano: +287.000 posti a giugno

New York, 8 lug. (askanews) - Nel mese di giugno, le aziende americane hanno creato molti più posti di lavoro del previsto, dimostrando che le incertezze dei mesi precedenti sono ormai alle spalle. Negli Stati Uniti sono stati creati 287.000 posti di lavoro, la lettura migliore dallo scorso ottobre, mentre gli analisti attendevano un aumento di 165.000 unità.

Come annunciato dal dipartimento al Lavoro, il tasso di disoccupazione è salito al 4,9%, mentre gli analisti attendevano un dato in aumento al 4,8%. I numeri di maggio e aprile sono stati rivisti al ribasso: complessivamente nei due mesi sono stati creati 6.000 posti di lavoro in meno di quanto stimato inizialmente.

Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Messina: da tutti c'è volontà di risolvere situazione
Poste
Poste, Caio: società privatizzata ma resta missione sociale
Mediaset
Mediaset, P.S. Berlusconi: Vivendi? Se ne esce per vie legali
Ue
Antonio Fazio: disoccupazione e povertà grandi mali d'Europa
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4