domenica 04 dicembre | 09:24
pubblicato il 05/giu/2013 12:00

Lavoro/ Giovannini:Scorporare da deficit fondi Ue per occupazione

Tema "fa parte di negoziato di fine giugno"

Lavoro/ Giovannini:Scorporare da deficit fondi Ue per occupazione

Roma, 5 giu. (askanews) - "La nostra posizione è quella di poter scorporare, ai fini della svalutazione della posizione di bilancio, i fondi orientati a iniziative per la disoccupazione". Lo ha detto il ministro del Lavoro, Enrico Giovannini, a margine di un'audizione alla Camera. L'ipotesi di dedurre dal deficit la quota nazionale destinata al cofinanziamento di misure per favorire il lavoro "fa parte del negoziato di fine giungo - ha aggiunto - il dibattito sarà molto intenso. Ci sono alcune posizioni che non sono favorevoli, ma molte altre sono favorevoli".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari