lunedì 23 gennaio | 06:20
pubblicato il 20/mag/2013 09:19

Lavoro: Giovannini, piano da 12 mld per occupazione giovanile

(ASCA) - Roma, 20 mag - Un piano tra i 10 e i 12 miliardi di euro per ridurre la disoccupazione giovanile di 8 punti percentuali. Ne parla il ministro del Lavoro, Enrico Giovannini sulle pagine di Repubblica. Si ipotizza infatti che nuovi fondi possano arrivare dalla chiusura della procedura di infrazione da parte della Commissione europea nei confronti del nostro paese e da un possibile allentamentamento del vincolo del 3% de deficit, non conteggiando, oltre agli investimenti infrastrutturali, quelli per le politiche attive nel lavoro, che potrebbe arrivare nel vertice europeo di fine giugno.

''Ci sono interventi costosi e altri no - spiega il ministro -. Per quelli che costano bisognera' aspettare le conclusioni del Consiglio europeo di giugno''. Parlando poi dell'incontro di dopodomani con sindacati e Confindustria, proprio sul pacchetto lavoro, il ministro lo definisce ''un incontro per ascoltare e ragionare insieme, non una trattativa''.

sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4