sabato 03 dicembre | 08:07
pubblicato il 20/mag/2013 09:19

Lavoro: Giovannini, piano da 12 mld per occupazione giovanile

(ASCA) - Roma, 20 mag - Un piano tra i 10 e i 12 miliardi di euro per ridurre la disoccupazione giovanile di 8 punti percentuali. Ne parla il ministro del Lavoro, Enrico Giovannini sulle pagine di Repubblica. Si ipotizza infatti che nuovi fondi possano arrivare dalla chiusura della procedura di infrazione da parte della Commissione europea nei confronti del nostro paese e da un possibile allentamentamento del vincolo del 3% de deficit, non conteggiando, oltre agli investimenti infrastrutturali, quelli per le politiche attive nel lavoro, che potrebbe arrivare nel vertice europeo di fine giugno.

''Ci sono interventi costosi e altri no - spiega il ministro -. Per quelli che costano bisognera' aspettare le conclusioni del Consiglio europeo di giugno''. Parlando poi dell'incontro di dopodomani con sindacati e Confindustria, proprio sul pacchetto lavoro, il ministro lo definisce ''un incontro per ascoltare e ragionare insieme, non una trattativa''.

sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
Banche: stop Consiglio Stato a riforma popolari, rinvio Consulta
Mps
Mps, adesioni a conversione bond superano 1 miliardo
Italia-Russia
Putin a Pietroburgo inaugura alta velocità, dopo visita Renzi
Eni
Eni: cessato allarme incendio nella raffineria di Sannazzaro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari