sabato 21 gennaio | 16:45
pubblicato il 23/lug/2013 12:32

Lavoro: Giovannini, imprese mantengono occupazione nonostante crisi

(ASCA) - Roma, 23 lug - ''Con una riduzione del pil prevista intorno al 2%'' i dati relativi alle previsioni di una perdita di posti di lavoro pari a 250mila unita' per il 2013 ''dimostrano che le imprese stanno cercando di mantenere la manodopera''. Cosi' il ministro del Lavoro, Enrico Giovannini, commenta le previsioni sul mercato del lavoro elaborate da Unioncamere. Il ministro ha spiegato che la cifra di 250mila posti che si prevede andranno persi ''equivale piu' o meno ad una riduzione del pil dell'1%''.

Giovannini ha poi sottolineato che ''sappiamo che ci sono imprese che stanno crescendo, quelle orientate all'estero mentre le piccole imprese orientate al mercato interno soffrono molto''.

fch/lus/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4