domenica 22 gennaio | 09:09
pubblicato il 19/dic/2011 18:54

Lavoro/ Fornero: Preoccupata da reazioni su mie parole

"Pronta a dialogo con sindacati, ma non abbiano preclusioni"

Lavoro/ Fornero: Preoccupata da reazioni su mie parole

Roma, 19 dic. (askanews) - "La reazione dei sindacati non la capisco, e mi preoccupa anche molto, non sul piano personale, ma per le sue implicazioni per il Paese". Così Elsa Fornero, ministro del Welfare, lasciando Montecitorio ha commentato la reazione dei sindacati alle sue parole sulla possibilità di modificare l'articolo 18. "Sono rimasta dispiaciuta e sorpresa per un linguaggio che pensavo appartenesse a un passato del quale non possiamo certo andare orgogliosi" soprattutto per "la personalizzazione dell'attacco che non fa merito a chi lo ha condotto", ha aggiunto. Ciò nonostante, con i sindacati "possiamo vederci a gennaio, ma anche prima; per quanto mi riguarda io non ho preclusioni". Tuttavia, ha osservato, "bisogna che non ne abbiano neanche gli altri".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4