domenica 22 gennaio | 13:30
pubblicato il 30/mar/2012 09:55

Lavoro/ Fornero: Angoscia per crisi, non vogliamo spaccare Paese

Non sono senza cuore, colpita da tensioni sociali e disperazione

Lavoro/ Fornero: Angoscia per crisi, non vogliamo spaccare Paese

Roma, 30 mar. (askanews) - Il governo è "sensibile" e angosciato per le difficoltà dei lavoratori nella crisi economica e non vuole spaccare il Paese con le riforme. Lo ha detto il ministro del Lavoro, Elsa Fornero, secondo cui "la preoccupazione di spaccare il Paese è del governo e del ministro del Lavoro in particolare. Mi stupisco abbastanza quando mi vedo descritta come una persona senza cuore, perchè posso assicurare che non lo sono. L'idea - ha sottolineato - che ci sia così tensione sociale, così disperazione fino ad arrivare in certi casi a gesti estremi, è una cosa che veramente mi crea angoscia". "Il governo e il ministro - ha aggiunto la Fornero intervenendo su Radio1 - non sono insensibili. Noi ci mettiamo tutta l'energia e tutta la sensibilità, anche se appariamo freddi, tecnici. Non riusciamo a fare tutto ma spaccare il paese è l'ultima cosa che vogliamo fare".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4