martedì 17 gennaio | 16:57
pubblicato il 10/gen/2014 19:43

Lavoro: Fim-Cisl, accordo rappresentanza risposta a chi invoca legge

Lavoro: Fim-Cisl, accordo rappresentanza risposta a chi invoca legge

(ASCA) - Roma, 10 gen 2014 - ''Il completamento della parte attuativa dell'accordo sulla rappresentanza e' la migliore risposta che il sindacato e gli imprenditori potevano dare a tutti coloro che hanno invocato l'intervento della legge sulle regole e sulle materie sindacali che invece, e' bene restino rigorosamente nell'autonomia delle parti sociali''.

E' quanto dichiara il segretario generale della Fim-Cisl Giuseppe Farina.

''Spero - prosegue - che le nuove regole possano contribuire a migliorare i rapporti unitari anche nel sindacato metalmeccanico, pur consapevole, che da sole, le nuove regole non potranno bastare a ricomporre divisioni sindacali maturate, piu' che sulle regole, sulle scelte contrattuali e sulla stessa idea di sindacato''.

com-fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste tutela volontariamente clienti investitori del fondo Irs
Fca
Fca, Berlino: richiamare Jeep Renegade, Fiat 500 e Doblò
Auto
Fca, anche a dicembre vendite in Europa meglio del mercato
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda Milano, guardaroba Trussardi per l'uomo s'ispira ai tarocchi
Scienza e Innovazione
Spazio, aziende: con piano Space Economy Italia giusta direzione
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa