domenica 22 gennaio | 20:21
pubblicato il 31/lug/2014 14:36

Lavoro, Confcooperative: piu' occupati solo grazie a stagionali

Gardini: tassazione troppo onerosa, per giovani favorire staffetta (ASCA) - Roma, 31 lug 2014 - Il saldo positivo degli occupati a giugno e' dovuto ai lavori stagionali mentre continua il dramma della disoccupazione giovanile. Cosi' la Confcooperative commenta i dati Istat sull'occupazione e chiede di abbassare le tasse sul lavoro che sono "troppo onerose". "I nuovi dati continuano a certificare il dramma della disoccupazione giovanile. Il saldo positivo di giugno e' determinato dai lavoratori stagionali. Abbiamo ancora molta strada da percorrere - sottolinea il presidente di Confcooperative Maurizio Gardini - per risalire la china. Per consolidare i timidi segnali positivi servono ulteriori azioni che concentrino le risorse per favorire l'inserimento di giovani nel mondo del lavoro, come la staffetta generazionale che porti all'assunzione di giovani a fronte di pensione anticipata dei lavoratori con almeno 65 anni di eta'. Serve una decisa sterzata per orientare subito le risorse disponibili sulla riduzione dei costi: la tassazione sul lavoro resta troppo onerosa sia per le imprese sia per i lavoratori. Occorre fare in fretta, perche' e' tardi".

Cos

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4