domenica 04 dicembre | 17:58
pubblicato il 31/lug/2014 14:36

Lavoro, Confcooperative: piu' occupati solo grazie a stagionali

Gardini: tassazione troppo onerosa, per giovani favorire staffetta (ASCA) - Roma, 31 lug 2014 - Il saldo positivo degli occupati a giugno e' dovuto ai lavori stagionali mentre continua il dramma della disoccupazione giovanile. Cosi' la Confcooperative commenta i dati Istat sull'occupazione e chiede di abbassare le tasse sul lavoro che sono "troppo onerose". "I nuovi dati continuano a certificare il dramma della disoccupazione giovanile. Il saldo positivo di giugno e' determinato dai lavoratori stagionali. Abbiamo ancora molta strada da percorrere - sottolinea il presidente di Confcooperative Maurizio Gardini - per risalire la china. Per consolidare i timidi segnali positivi servono ulteriori azioni che concentrino le risorse per favorire l'inserimento di giovani nel mondo del lavoro, come la staffetta generazionale che porti all'assunzione di giovani a fronte di pensione anticipata dei lavoratori con almeno 65 anni di eta'. Serve una decisa sterzata per orientare subito le risorse disponibili sulla riduzione dei costi: la tassazione sul lavoro resta troppo onerosa sia per le imprese sia per i lavoratori. Occorre fare in fretta, perche' e' tardi".

Cos

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari