mercoledì 07 dicembre | 19:45
pubblicato il 02/apr/2013 15:24

Lavoro: Confcommercio, sale occupazione ma resta alto disagio sociale

(ASCA) - Roma, 2 apr - ''A febbraio 2013 il mercato del lavoro ha mostrato, dopo un trimestre molto negativo, timidi segnali di miglioramento in termini congiunturali. Rispetto a gennaio, all'aumento di 48mila occupati si e' associata una flessione di 28mila persone in cerca di occupazione, determinando una frazionale diminuzione del tasso di disoccupazione (dall'11,7% all'11,6%)''. E' quanto ricorda Confcommercio precisando che ''nel confronto su base annua, la situazione appare ancora molto critica. Infatti, gli occupati sono diminuiti di 219mila ed i disoccupati sono aumentati di 401mila unita'''. Per la confederazione ''va anche segnalato come negli ultimi 12 mesi si siano gia' registrati episodici miglioramenti all'interno del mercato del lavoro poi repentinamente vanificati. Anche alla luce degli altri indicatori congiunturali - ordinativi, clima di fiducia, andamento dei consumi - le dinamiche occupazionali di febbraio non possono essere lette come l'inizio di una stabile inversione di tendenza''.

In ottica strutturale - prosegue Confcommercio -, ''i dati evidenziano un livello storicamente elevato delle forze lavoro (25,7 milioni). Da quando e' iniziata la nuova recessione (terzo trimestre del 2011) il numero di inattivi, cioe' di coloro che non partecipano al mercato del lavoro, e' calato di oltre 900mila unita', migrati nell'ambito dei disoccupati assieme a coloro che hanno perso lavoro. Questa tensione sul versante dell'offerta di lavoro andrebbe assecondata attraverso strumenti efficaci per l'occupazione, come per esempio una maggiore flessibilita' in entrata ed una riduzione del costo del lavoro. Anche un minore peso fiscale sulle imprese potrebbe accrescere la domanda di lavoro, riequilibrando almeno in parte gli squilibri occupazionali. Le ore di CIG autorizzate a febbraio sono in contenuta riduzione (-3,4%) rispetto all'analogo mese del 2012, dinamica determinata esclusivamente dalla CIG in deroga.

Questa evoluzione ha determinato - secondo le stime Confcommercio - che riportano le ore autorizzate ad ore utilizzate, ricondotte poi a ULA, ed includono quella parte di inattivi che non cercano lavoro per scoraggiamento - una diminuzione del tasso di disoccupazione esteso, sceso a febbraio al 14,6%.

Nel mese di febbraio il Misery Index Confcommercio (MIC) - che misura mensilmente il disagio sociale causato dalla disoccupazione estesa (disoccupati, cassaintegrati e scoraggiati) e dalla variazione percentuale dei prezzi dei beni ad alta frequenza d'acquisto - e' tornato a calare raggiungendo un valore stimato di 20,3 da un valore di 20,8 stimato per il mese di gennaio. Tale riduzione e' da imputare sia alla diminuzione della disoccupazione estesa, sia dell'inflazione per i beni e servizi ad alta frequenza d'acquisto, passata dal 2,7% al 2,4%. Per contro, stimiamo in moderata crescita l'area dello scoraggiamento (oltre 700mila persone).

Nel medio periodo il MIC e' passato da poco meno di 12 punti agli inizi del 2007 ad oltre 20 punti del 2012, disegnando un percorso di rapida crescita del disagio sociale. Considerando il Misery Index tradizionale, dato dalla semplice somma (non ponderata) dei tassi ufficiali di inflazione e disoccupazione, nel periodo gennaio-dicembre 2012 l'Italia si e' collocata ai primi posti nelle classifiche internazionali dopo Irlanda, Portogallo, Grecia e Spagna, subito prima della Francia.

red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: domani Cda dopo incontro Bce. Sale ipotesi intervento Stato
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Banche
Ue multa Agricole, Hsbc e JPMorgan su cartello Euribor: 485 mln
Banche
I 5 requisiti necessari a un eventuale "salva banche" con l'Esm
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni