sabato 03 dicembre | 18:45
pubblicato il 23/mar/2012 07:44

Lavoro/ Cofferati:Senza modifiche radicali Pd dovrà votare contro

A La Repubblica: governo cambi testo e avrà lunga vita

Lavoro/ Cofferati:Senza modifiche radicali Pd dovrà votare contro

Roma, 23 mar. (askanews) - "Lotta dura e cambiamenti profondi da parte del governo sulla riforma del lavoro. Se non avverranno, il Pd deve votare contro il testo annunciato. Così com'è non può essere votato dai Democratici". Sergio Cofferati, eurodeputato del Pd e già segretario della Cgil, torna sulla riforma del lavoro e sulla modifica dell'articolo 18 in una intervista a La Repubblica. "Io penso innanzitutto che la discussione sul mercato del lavoro è fuorviante". Il tema principale, secondo Cofferati, "è la crescita: siamo in piena recessione, aumenta la disoccupazione e la povertà e il governo Monti impegna le sue energie a discutere la riorganizzazione di una cosa che non c'è. Questa cosa che manca è il lavoro". Quanto al rischio che un 'no' alla riforma faccia cadere il governo Monti, Cofferati sottolinea: "la vita del goveno Monti è nella mani del governo Monti, non della maggioranza che lo sostiene: cambi robustamente il testo e avrà lunga vita".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, adesioni a conversione bond superano 1 miliardo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari