domenica 22 gennaio | 07:29
pubblicato il 08/set/2014 19:08

Lavoro: CNA, rinnovato contratto nazionale acconciatura-estetica

(ASCA) - Roma, 8 set 2014 - Dopo ventidue mesi di serrate trattative, e' stato rinnovato il Contratto collettivo nazionale di lavoro della categoria acconciatura-estetica. A derne notizia la CNA che spiega: Valido per tutte le imprese del settore, in contratto nazionale interessa una platea di oltre 180mila addetti. Apprendistato, contratti a termine, prolungamento di sei mesi del vecchio Ccnl, un incremento medio a regime di 60 euro, e 120 euro di una tantum, sono i punti salienti del contratto firmato da CNA e dalle altre organizzazioni dell'artigianato in rappresentanza degli imprenditori, e dai sindacati di settore di Cgil-Cisl-Uil per i dipendenti. Per Antonio Stocchi, presidente dell'Unione Benessere e Sanita' di CNA, ''Si tratta di un risultato di grande valore, soprattutto considerando la pesantissima situazione del Paese. L'accordo e' stato raggiunto grazie all'alto senso di responsabilita' delle parti che hanno trovato le giuste mediazioni sull'apprendistato, sui contratti a termine e sull'adeguamento salariale''.

red/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4