lunedì 20 febbraio | 05:12
pubblicato il 08/set/2014 19:08

Lavoro: CNA, rinnovato contratto nazionale acconciatura-estetica

(ASCA) - Roma, 8 set 2014 - Dopo ventidue mesi di serrate trattative, e' stato rinnovato il Contratto collettivo nazionale di lavoro della categoria acconciatura-estetica. A derne notizia la CNA che spiega: Valido per tutte le imprese del settore, in contratto nazionale interessa una platea di oltre 180mila addetti. Apprendistato, contratti a termine, prolungamento di sei mesi del vecchio Ccnl, un incremento medio a regime di 60 euro, e 120 euro di una tantum, sono i punti salienti del contratto firmato da CNA e dalle altre organizzazioni dell'artigianato in rappresentanza degli imprenditori, e dai sindacati di settore di Cgil-Cisl-Uil per i dipendenti. Per Antonio Stocchi, presidente dell'Unione Benessere e Sanita' di CNA, ''Si tratta di un risultato di grande valore, soprattutto considerando la pesantissima situazione del Paese. L'accordo e' stato raggiunto grazie all'alto senso di responsabilita' delle parti che hanno trovato le giuste mediazioni sull'apprendistato, sui contratti a termine e sull'adeguamento salariale''.

red/mpd

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia