sabato 10 dicembre | 03:54
pubblicato il 04/lug/2013 15:32

Lavoro: Cisl, finalmente sbloccate risorse per cig ma insufficienti

(ASCA) - Roma, 4 lug - ''Finalmente sbloccate le risorse stanziate con il d.l.54, ma solo poco piu' di meta' della somma complessiva e' stata assegnata alle Regioni, perche' la restante parte del miliardo andra' a coprire i trattamenti residui del 2012, con decine di migliaia di lavoratori che attendevano anche da 8-9 mesi, nonche' a finanziare gli ammortizzatori in deroga per le imprese multi localizzate, mentre 288 milioni sono riservati alle 4 regioni Obiettivo Convergenza''. Lo dichiara in una nota Luigi Sbarra, segretario confederale della Cisl. ''E' quindi del tutto evidente - continua Sbarra - l'insufficienza della somma assegnata, che consentira' di pagare i trattamenti arretrati di qualche mese, ma non certo di coprire l'intero anno, cosa di cui il Governo e' consapevole e di cui deve farsi carico reperendo in tempi brevi la cifra mancante. Resta inoltre sospesa la questione dei nuovi criteri di concessione da individuare ai sensi dello stesso decreto 54: per la Cisl si potra' ragionare su tempi di presentazione delle domande e sulle durate dei singoli decreti di concessione per poter monitorare meglio la spesa, ma non si possono inserire limiti di durata massima dei trattamenti in una fase di cosi' grave e lunga recessione''. ''Infine- conclude Sbarra- continuiamo a battere sul tema delle misure per la ricollocazione: auspichiamo che la soluzione individuata nel recente ''pacchetto lavoro'' per rinforzare i servizi per l'impiego, con una struttura 'ad hoc' presso il Ministero del Lavoro con funzioni di coordinamento e programmazione degli interventi di politica attiva sul territorio, possa essere un passo importante per offrire possibilita' concrete ai lavoratori espulsi dal sistema produttivo''. red/did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Francia
Francia, banca centrale taglia stime crescita citando la Brexit
Cambi
L'euro continua a calare dopo le mosse Bce, sotto 1,06 dollari
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina