venerdì 20 gennaio | 11:36
pubblicato il 07/ago/2014 12:23

Lavoro: Cgil, su 2 mln contratti meta' di un mese, 1 su 6 di un giorno

(ASCA) - Roma, 7 ago 2014 - ''Il problema urgente del Paese non e' aumentare i licenziamenti ma l'occupazione''. Cosi' la Cgil a commento di un'analisi dei dati sulle nuove accensioni di contratti di lavoro e sulla loro durata media.

Nel primo trimestre del 2014, si evidenzia nell'analisi elaborata in Corso d'Italia su dati del Ministero del lavoro, il 67% delle assunzioni effettuate e' stato formalizzato con contratti a tempo determinato, l'8% con contratti di collaborazione, poco piu' del 2% con contratti di apprendistato e il 17,6% con contratto a tempo indeterminato.

''Dall'analisi - sottolinea il sindacato - emerge chiaramente come, in una condizione di generalizzato saldo negativo tra assunzioni e licenziamenti, si stia registrando uno spostamento dalle forme contrattuali a tempo indeterminato, -6% , a quelle a tempo determinato. Mentre il dato relativo ai contratti di apprendistato che sono stati appena il 2,4% , conferma la situazione di forte crisi dell'occupazione giovanile''.

''Significativi - secondo la Cgil - i dati sulla durata media dei rapporti di lavoro che forniscono una chiave di lettura approfondita di quanto sta accadendo nel mercato del lavoro italiano''. Su 1.849.644 attivazioni (nuovi rapporti di lavoro), nel 1* trimestre del 2014 ben 804.969, il 43,5 % , hanno avuto una durata inferiore al mese e 331.666, uno su sei quindi, un solo giorno, quasi quanto quelli di durata superiore a un anno, 397.136.

''L'alta percentuale di rapporti di lavoro di brevissima durata - conclude la Cgil - ci dice che in Italia non e' poi cosi' difficile mandare a casa un lavoratore. Un tema che, invece, continua ad essere agitato da alcune forze politiche ad ogni performance negativa della nostra economia, quasi fosse la soluzione a tutti i problemi del Paese. Viceversa, mai come questo momento e' stato evidente che il vero problema non e' come aumentare i licenziamenti ma come aumentare l'occupazione''. fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Ilva
Ilva, Laghi: in 2016 produzione +23% con 5,8 mln tonnellate
Bce
Bce conferma a zero principale tasso di interesse dell'area euro
Poste
Poste, Caio: società privatizzata ma resta missione sociale
Terremoti
Terremoto, Juncker: Ue pronta a mobilitare tutti i suoi strumenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale