giovedì 19 gennaio | 16:12
pubblicato il 17/apr/2014 17:12

Lavoro: Cgil, Parlamento deve migliorare il decreto

(ASCA) - Roma, 17 apr 2014 - ''Il Parlamento deve intervenire per migliorare il decreto lavoro''. Lo afferma il segretario confederale della Cgil, Serena Sorrentino, che commenta cosi' gli emendamenti del relatore al provvedimento sul lavoro: ''Ferma la critica circa la mancata svolta sulla precarieta', rispetto agli emendamenti affidati al relatore si intuisce la volonta' di mitigare gli interventi del decreto, ma in misura ancora insufficiente''. Nel merito, osserva la dirigente sindacale, ''bene il diritto di precedenza per assunzione a tempo indeterminato dei lavoratori con contratto a termine e computo dei periodi di astensione per maternita' ai fini del diritto di precedenza. Rimane pero' un numero troppo alto di proroghe cosi' come l'acausalita' a 36 mesi di fatto cambia la natura del contratto a termine''. Inoltre, prosegue Sorrentino, ''quanto all'apprendistato, far rientrare la forma scritta del piano formativo e' giusto, cosi' come recuperare la formazione trasversale, ma se non si cancella la previsione che le ore di formazione possono essere pagate al 35% c'e' comunque un peggioramento. Infine, sempre sull'apprendistato, la stabilizzazione di almeno il 20% degli apprendisti nelle aziende che occupano almeno trenta dipendenti vorra' dire che, proprio nelle imprese piu' piccole, ci sara' minore stabilita' e questo non puo' andar bene''.

Sui contratti di solidarieta', aggiunge, ''l'aumento dello sconto contributivo al 35% e' giusto come incentivo a utilizzare questo strumento per evitare i licenziamenti vanno pero' rifinanziati tutti i contratti di solidarieta' espansivi e difensivi per i quali le risorse sono gia' esaurite. Tutti punti sui quali - conclude Sorrentino - il Parlamento dovra' intervenire per migliorare il testo definitivo''.

red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fed
Fed, Yellen vede tassi al 3% alla fine del 2019
Petrolio
Petrolio, Aie rivede al rialzo domanda mondiale, cala offerta Opec
Ilva
Ilva, Laghi: in 2016 produzione +23% con 5,8 mln tonnellate
Netflix
Netflix, record di abbonati nel 4 trimestre, anche fuori dagli Usa
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ricerca, molti batteri presenti nel neonato vengono dalla madre
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Immunoterapia, un libro sulla quarta arma contro il cancro
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale