domenica 22 gennaio | 02:35
pubblicato il 22/mag/2013 17:57

Lavoro: Cgil, non solo regole ma risorse

(ASCA) - Roma, 22 mag - ''L'occupazione non si crea intervenendo solo sulle regole. Non abbiamo mai creduto che lo sviluppo e la crescita siano determinate da modifiche alle regole del mercato del lavoro. Per un piano per l'occupazione non possiamo commettere infatti l'errore di parlare di sole regole: servono risorse, programmazione e progettazione''.

Cosi' Serena Sorrentino, segretaria confederale Cgil, al tavolo al Ministero del Lavoro, sottolineando che ''bisogna si' dare certezza alle imprese ma anche alle lavoratrici e ai lavoratori che questa legge, la 92, l'hanno subita''.

Sugli ammortizzatori in deroga ha ribadito quanto ''i finanziamenti stanziati siano inadeguati'' mentre, ricordando i temi del tavolo di oggi (manutenzione legge 92 e occupazione giovanile), Sorrentino ha chiesto di ''convocare a breve una riunione con al centro tema specifico degli esodati''.

sen/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4