venerdì 20 gennaio | 19:57
pubblicato il 19/set/2013 19:12

Lavoro: Cgil, la formazione deve tornare ad essere centrale

(ASCA) - Roma, 19 set - ''L'azione e l'impegno di Fondimpresa sono stati importanti in questi anni di grande crisi e il ruolo svolto dal Fondo e' stato prezioso per offrire a tanti nuove prospettive. Ora l'idea di futuro che la formazione porta con se' deve tornare ad essere centrale. Per questo andranno contrastati con forza altri tentativi di attingere dai fondi per la formazione risorse per tamponare le emergenze''. Lo ha affermato il segretario confederale della Cgil, Elena Lattuada, al convegno di Fondimpresa. La formazione, ha aggiunto, ''deve riacquisire quel ruolo strategico che e' tra le chiavi per poter guardare avanti.

L'investimento sul lavoro e una formazione di qualita' sono infatti tasselli fondamentali per dare al paese una certezza di futuro oltre la crisi'', ha concluso Lattuada.

red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste, Caio: società privatizzata ma resta missione sociale
Alitalia
Alitalia, Messina: da tutti c'è volontà di risolvere situazione
Mediaset
Mediaset, P.S. Berlusconi: Vivendi? Se ne esce per vie legali
Ibm
Ibm archivia il 19esimo trimestre di fila con ricavi in calo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4