lunedì 16 gennaio | 23:02
pubblicato il 22/lug/2013 12:00

Lavoro/ Cgil: in sei mesi 550 mln ore di cig, 530mila in cassa

Taglio reddito di 2mld, 4.000 euro salario in meno per lavoratore

Lavoro/ Cgil: in sei mesi 550 mln ore di cig, 530mila in cassa

Roma, 22 lug. (askanews) - Poco meno di 550 milioni di ore di cassa integrazione registrate da inizio anno a giugno: un monte ore che colloca in cassa oltre 530 mila lavoratori a zero ore con un taglio del reddito per 2 miliardi e 100 milioni di euro, ovvero quasi 4 mila euro per ogni singolo lavoratore. Al giro di boa del 2013 sono questi i numeri che emergono dal rapporto di giugno dell'Osservatorio cig della Cgil Nazionale. Numeri che, osserva la segretaria confederale della Cgil, Elena Lattuada, "guardati in prospettiva ci dicono che nel 2013 si sfonderà ancora una volta la soglia del miliardo di ore di cassa integrazione. Ore che andranno sommate alle 4,4 mld messe a segno negli ultimi cinque anni". Secondo la dirigente sindacale "bisogna agire e bisogna farlo subito: dobbiamo invertire quello che al momento sembra essere un inarrestabile processo di deindustrializzazione". Per farlo, spiega Lattuada, "da un lato bisogna intervenire sugli ammortizzatori per allargare la platea, dall'altro è vitale mettere in campo misure che rilancino la domanda interna: solo per questa via potrà ripartire la produzione". A giugno le ore di cassa integrazione, richieste e autorizzate, sono state 90.756.511, in aumento sul mese precedente per un +1,61%. Nel periodo gennaio-giugno, rispetto ai primi sei mesi dello scorso anno, l'aumento è del +4,63% per un totale di ore pari a 548.014.750. Nel dettaglio dell'analisi di corso d'Italia si rileva poi come la cassa integrazione ordinaria (cigo) cali a giugno sul mese precedente del -15,53%, per un totale pari a 27.730.264 di ore. Da inizio anno la cigo invece ha raggiunto quota 194.028.241 di ore per un +16,44% sul primo semestre del 2012. Anche la richiesta di ore per la cassa integrazione straordinaria (cigs), sempre per quanto riguarda lo scorso mese, cala su maggio di un -6,85% per complessive ore 37.290.925 mentre nel periodo gennaio-giugno di quest'anno si totalizzano 225.563.925 ore per un +21,89% sullo stesso periodo del 2012. Infine la richiesta di cassa integrazione in deroga (cigd) esplode a giugno, sul mese precedente, di un +57,78% per complessive 25.735.322 ore. Nei primi sei mesi dell'anno, rispetto allo stesso periodo dello scorso, la riduzione della cigd è stata del -25,36% per un totale di 128.423.486. Numeri che, spiega Lattuada, "sono lontanissimi dalla media maturata nel 2012, e che è stata tra i 28/29 milioni di ore al mese, che ci segnalano una drammatica emergenza fatta di centinaia di migliaia di lavoratrici e di lavoratori che non stanno percependo alcun reddito, sebbene ne abbiano diritto".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Luxottica
Luxottica ed Essilor verso fusione, Luxottica vola in borsa (+13%)
Luxottica
Luxottica si unisce a Essilor, nasce leader prodotti per la vista
Fca
Fca, Berlino: richiamare Jeep Renegade, Fiat 500 e Doblò
Poste
Poste tutela volontariamente clienti investitori del fondo Irs
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello