domenica 26 febbraio | 04:30
pubblicato il 04/gen/2012 12:09

Lavoro/ Cgil: Con Cisl e Uil un unico spartito,no solisti stonati

Non si può chiedere concertazione e poi fare i solisti stonati

Lavoro/ Cgil: Con Cisl e Uil un unico spartito,no solisti stonati

Milano, 4 gen. (askanews) - Con Cisl e Uil "bisogna concordare uno spartito, non si può chiedere ogni giorno concertazione e poi accettare di fare i solisti stonati". E' quanto scrive la Cgil su Twitter, in vista del confronto con il governo sulla riforma del mercato del lavoro. "Non è necessaria la concertazione anni '90 ma un confronto serio e onesto. Con Cisl e Uil serve arrivarci con una posizione comune", prosegue la Cgil. "Se il governo Monti vuole un accordo chiami i sindacati e parli chiaro, individuando obiettivi e strumenti".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech