domenica 04 dicembre | 01:36
pubblicato il 27/feb/2012 17:03

Lavoro/ Cgil: Art. 18 norma civiltà inderogabile, non si tratta

"Falso che si tratti di una particolarità dell'Italia"

Lavoro/ Cgil: Art. 18 norma civiltà inderogabile, non si tratta

Roma, 27 feb. (askanews) - La Cgil conferma che l'articolo 18 dello Statuto dei lavoratori "è una norma di civiltà inderogabile il cui valore va oltre la tutela del licenziamento ingiustificato e costituisce un deterrente verso ogni altro possibile abuso". E' quanto si legge nel documento presentato dalla maggioranza al comitato direttivo, che ha raccolto 97 voti pari all'88,9% contro i 12 voti (11%) andati al documento della minoranza. "Niente confuta questa realtà - spiega la confederazione guidata da Susanna Camusso - è infatti falso che si tratti di una particolarità del nostro paese rispetto al resto d'Europa". La Cgil conferma quindi "la propria indisponibilità a intervenire su questi principi", mentre conferma "la disponibilità al confronto su proposte per una drastica riduzione dei tempi dei processi".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari