sabato 10 dicembre | 20:27
pubblicato il 08/gen/2014 17:32

Lavoro: Centrella (Ugl), crisi ha gia' stracciato art.18

(ASCA) - Roma, 8 gen 2014 - ''Cio' che e' rimasto dell'art.18, dopo lo ''smontaggio'' operato dalla riforma Fornero, e' stato tragicamente surclassato dalla realta', come dimostrano i dati sulla disoccupazione''. E' quanto dichiara il segretario generale dell'Ugl, Giovanni Centrella, in merito alle rilevazioni Istat sul lavoro che vedono ancora in crescita al 41,6% la disoccupazione giovanile.

''Ecco perche' - aggiunge il sindacalista - il neo segretario del Pd, Matteo Renzi, non riesce a convincerci con la sua idea di sospendere l'articolo 18 per i neoassunti''.

Per Centrella ''la disoccupazione cresce, perche' le aziende chiudono e/o delocalizzano, perche' il mercato interno e i consumi sono da tempo fermi, perche' i settori industriali strategici vanno in crisi e le tasse aumentano.

Quindi, sarebbe inutile e soprattutto discriminatorio togliere ai giovani una garanzia, il cui potenziale e' stato gia' in gran parte neutralizzato''.

com-sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina