venerdì 09 dicembre | 18:26
pubblicato il 14/mar/2014 18:33

Lavoro: Centrella, pericoloso togliere garanzie a nuovi assunti

(ASCA)- Roma, 14 mar 2014 - ''Non serve a molto e allo stesso tempo e' pericoloso togliere garanzie ai nuovi assunti in un periodo cosi' lungo di crisi, il passato dovrebbe aver insegnato a tutti che la precarieta' dei lavoratori e' stato ed e' ancora uno dei fattori determinanti della decrescita e dell'impoverimento del ceto medio-basso, quindi di un intero Paese''. E' questo il commento del segretario generale dell'Ugl, Giovanni Centrella, in merito alla modifiche realizzate dal governo sulla legge Fornero, in particolare per quel che riguarda il contratto a termine, espresso a margine del consiglio nazionale della sua Organizzazione che si svolge oggi e domani a Pomezia.

Per il sindacalista ''l'unica vera garanzia che un governo puo' costruire per i giovani italiani, in un contesto di desertificazione industriale e di delocalizzazioni, e' che si torni a produrre incentivando settori chiave come le infrastrutture''.

red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Francia
Francia, banca centrale taglia stime crescita citando la Brexit
Cambi
L'euro continua a calare dopo le mosse Bce, sotto 1,06 dollari
Latte
Mipaf: per latte e formaggi origine obbligatoria in etichetta
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Galà di solidarietà per Amatrice a Villa Glori
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Usa, Pecoraro Scanio: nomina Pruitt a Epa pericolo per l'Ambiente
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina