martedì 24 gennaio | 06:08
pubblicato il 14/mar/2014 18:33

Lavoro: Centrella, pericoloso togliere garanzie a nuovi assunti

(ASCA)- Roma, 14 mar 2014 - ''Non serve a molto e allo stesso tempo e' pericoloso togliere garanzie ai nuovi assunti in un periodo cosi' lungo di crisi, il passato dovrebbe aver insegnato a tutti che la precarieta' dei lavoratori e' stato ed e' ancora uno dei fattori determinanti della decrescita e dell'impoverimento del ceto medio-basso, quindi di un intero Paese''. E' questo il commento del segretario generale dell'Ugl, Giovanni Centrella, in merito alla modifiche realizzate dal governo sulla legge Fornero, in particolare per quel che riguarda il contratto a termine, espresso a margine del consiglio nazionale della sua Organizzazione che si svolge oggi e domani a Pomezia.

Per il sindacalista ''l'unica vera garanzia che un governo puo' costruire per i giovani italiani, in un contesto di desertificazione industriale e di delocalizzazioni, e' che si torni a produrre incentivando settori chiave come le infrastrutture''.

red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: manovra fa aumentare debito
Commercio
Ricerca Nielsen, 87% di chi naviga in internet fa shopping online
Cambi
Protezionismo Trump riporta il dollaro ai minimi da dicembre
Bce
Draghi: collaborazione Stati invece di "richiami a cupi passati"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4