lunedì 20 febbraio | 04:49
pubblicato il 03/mar/2014 18:57

Lavoro: Centrella, d'accordo con Poletti su politiche attive

(ASCA) - Roma, 3 mar 2014 - ''In questa crisi perdurante, riteniamo piu' strategico concentrare nuove idee e risorse sulle politiche attive per il lavoro piuttosto che su una ulteriore riforma, magari improvvida, degli ammortizzatori sociali''. Lo dichiara il segretario generale dell'Ugl, Giovanni Centrella, sottolineando come ''da questo punto di vista riteniamo del tutto condivisibile le parole del ministro del Lavoro, Giuliano Poletti''.

Per il sindacalista ''sappiamo tutti di avere davanti a noi un anno di ripresa debole senza ricadute positive per l'occupazione e che parte considerevole della disoccupazione e' fatta da persone che hanno perso il lavoro. Quindi toccare adesso gli ammortizzatori sociali sarebbe quanto meno incauto. Se il problema e' l'abuso dell'utilizzo della cassa integrazione in deroga, la soluzione sta comunque nelle politiche attive del lavoro, la leva fino ad oggi piu' trascurata del sistema''.

red/did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia