domenica 22 gennaio | 13:41
pubblicato il 12/dic/2013 18:39

Lavoro: Centrella, bozza riforma ammortizzatori preoccupante

(ASCA) - Roma, 12 dic - ''Una riforma degli ammortizzatori sociali puo' essere la benvenuta solo se ha la capacita' di supplire concretamente, e nel senso piu' ampio possibile, alla dilagante perdita di posti di lavoro a cui andremo incontro anche nei prossimi anni''. Lo dichiara il segretario generale dell'Ugl, Giovanni Centrella, aggiungendo che ''invece i preoccupanti contenuti della bozza di decreto interministeriale in materia presentata il 5 dicembre scorso, aggiunta alle difficolta' dimostrate sempre dal governo nel finanziare la cassa integrazione in deroga, lasciano immaginare che quella riforma ha per ora scarse possibilita' di essere ad ampio spettro''. ''Il nostro auspicio - conclude il sindacalista - e' che subito possa crearsi lo spazio per una piu' attenta e profonda riflessione che porti ad un ripensamento su proposte ad oggi molto restrittive sia in termini di risorse sia per l'assenza di politiche attive del lavoro''.

red/did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4