giovedì 23 febbraio | 13:07
pubblicato il 07/mar/2014 16:20

Lavoro: Camusso, su Jobs Act, speriamo non si fermi a regole

(ASCA) - Torino, 7 mar 2014 - ''Per definizione aspettiamo con ansia una proposta del Governo, perche' e' importante e puo' determinare anche delle risposte. Speriamo di non venire delusi dall'ennesimo schema di ragionamento, che si ferma alle regole e non guarda, invece, come creare eguaglianza e posti di lavoro''. Lo ha detto Susanna Camusso, leader della Cgil, a Torino per il congresso provinciale del sindacato, a proposito del Jobs Act.

Camusso ha insistito sulla necessita' d o mettere risorse per costruire occasioni di lavoro, il primo problema del paese. Quanto all'arrivo di Giuliano Poletti al dicastero del lavoro Camusso ha detto di non voler distinguere tra i singoli ministri ma di considerare la politica del governo nel suo complesso ''ed e' difficile fare valutazioni finche' non si conoscono le proposte''.

eg/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Uilt: pronti a nuovi scioperi, domani confermato
Alitalia
Alitalia, domani sciopero di 4 ore. Sindacati pronti a nuovi stop
Grecia
Grecia, Regling: non ci sarà bisogno di nuovo salvataggio in 2018
Conti pubblici
Moscovici: adesso Italia non adempiente, spero agisca in tempo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Nestlé eliminerà 18.000 tonn. di zucchero da prodotti entro 2020
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech