sabato 25 febbraio | 17:23
pubblicato il 20/mar/2012 21:54

Lavoro/ Camusso: Riforma totalmente squilibrata, no da Cgil

Con modifiche art. 18 "Governo ha voluto dare segno riforma"

Lavoro/ Camusso: Riforma totalmente squilibrata, no da Cgil

Roma, 20 mar. (askanews) - Quella illustrata dal Governo alle parti sociali sull'articolo 18 "è una proposta totalmente squilibrata". Lo ha detto il leader della Cgil, Susanna Camusso, spiegando che dalla sua organizzazione è arrivato un "no" perché con l'introduzione dei licenziamenti facili, soprattutto quelli per motivi disciplinari, "viene meno l'effetto deterrente". Con le modifiche all'articolo 18 "penso che si dà il tratto e il segno della riforma", ha proseguito Camusso. "Dopo aver affermato che era una grande riforma del mercato del lavoro - ha continuato il numero uno della Cgil - sui licenziamenti facili il Governo ha chiesto un unico pronunciamento esplicito. una proposta peraltro molto lontana dai suggerimenti dati unitariamente da tutte le organizzazioni sindacali. Il Governo non ha voluto fare nessuno spostamento su questo tema".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Volkswagen
Volkswagen, torna in utile nel 2016 per 5,1 mld dopo dieselgate
Generali
Intesa Sanpaolo: non individuate opportunità su Generali
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech