sabato 25 febbraio | 17:30
pubblicato il 10/giu/2013 14:47

Lavoro: Camusso, priorita' giovani e lotta al sommerso

(Asca) - Napoli, 10 giu - Non semplicemente 'lavoro', ma lavoro per le giovani generazioni su cui ricostruire il futuro del Paese. Questa la priorita' indicata dalla leader della Cgil, Susanna Camusso, che ha preso parte questa mattina ad un convegno sul tema della crisi organizzato dal sindacato presso il Museo Diocesano, ospite il cardinale di Napoli, Crescenzio Sepe. ''Per noi l'esercizio di responsabilita' - dice - sta nel dire che la priorita' e' l'occupazione dei giovani''.

Perche', e' la sua tesi, se i giovani non riuscissero piu' a credere nel lavoro ''non ci sarebbe futuro neanche per le generazioni successive''.

Restando sul tema del lavoro, la segreteria della Cgil fa poi un passaggio su un altro aspetto molto radicato: il sommerso. E chiede che il governo intervenga su questo fronte puntando su azioni ''importanti'' che si possono fare ''anche senza spendere miliardi''. ''Sarebbe una straordinaria risposta di dignita' e legalita' - aggiunge Camusso - il segnale che non ci si rassegna all'idea di lavoro purche' sia, ma si crede nel 'lavoro' inteso come 'dignita'', quindi con regole precsie''.

dqu/mau/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Volkswagen
Volkswagen, torna in utile nel 2016 per 5,1 mld dopo dieselgate
Generali
Intesa Sanpaolo: non individuate opportunità su Generali
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech