domenica 26 febbraio | 06:31
pubblicato il 09/apr/2011 05:13

Lavoro/ Camusso: Manifestazioni segnale forte da precari

"Senza cambiamenti profondi, non c'è futuro per giovani"

Lavoro/ Camusso: Manifestazioni segnale forte da precari

Firenze, 9 apr. (askanews) - Le manifestazioni che si terranno oggi in varie città italiane contro il precariato sono un segno di continuità con le rivendicazioni studentesche dei mesi scorsi e una risposta al modello "insopportabile" del presidente Silvio Berlusconi. Lo ha detto il segretario generale della Cgil, Susanna Camusso, ieri a Firenze per un convegno sul lavoro femminile. Le manifestazioni di oggi sono "un segnale forte viene dal mondo del precariato e dal mondo dei giovani - ha dichiarato- e anche lo slogan scelto, 'il nostro tempo è adesso', è un segnale che i giovani in questo Paese pensano che se non cambiano le cose profonde, per loro non c'è futuro". Così, secondo il segretario nazionale della Cgil, si erano già espressi "gli studenti nei mesi scorsi, rispetto all'università, e oggi i lavoratori precari che stanno pagando il prezzo della crisi". La manifestazione, per Camusso, è anche un segnale delle insufficienze del Governo sulla questione del lavoro giovanil: "L'unica cosa che fa il Presidente del Consiglio è sostenere che l'unico modo per realizzarsi è partecipare ai suoi festini. Questo -conclude Camusso- mi pare insopportabile".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech