venerdì 20 gennaio | 17:44
pubblicato il 12/apr/2013 13:21

Lavoro: Camusso, lo Stato non e' un diavolo. Qualificare P.A.

(ASCA) - Udine, 12 apr - ''Basta considerare lo Stato un diavolo. Anzi, ci sono delle risposte che devono venire necessariamente dallo Stato e dalle istituzioni''. Lo ha detto Susanna Camusso, segretario generale della Cgil, a margine della presentazione a Udine del nuovo Piano del lavoro nel Friuli Venezia Giulia. ''Pensiamo solo al grande tema della poverta', alla necessita' di servizi e alle tante persone che perdono il reddito - ha incalzato Camusso - E tutto questo va affrontato qualificando la Pubblica Amministrazione e valorizzando il lavoro di tante persone che ogni giorno si trovano davanti alle richieste dei cittadini con la difficolta' di dare risposte''.

fdm/rf/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste, Caio: società privatizzata ma resta missione sociale
Ibm
Ibm archivia il 19esimo trimestre di fila con ricavi in calo
Alitalia
Alitalia, Messina: da tutti c'è volontà di risolvere situazione
Mediaset
Mediaset, P.S. Berlusconi: Vivendi? Se ne esce per vie legali
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Audi, 8 milioni di vetture prodotte con la trazione "quattro"
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Tpl, Sorte: anche per Delrio la Lombardia è modello da seguire