lunedì 20 febbraio | 03:32
pubblicato il 12/lug/2013 12:00

Lavoro/ Camusso: è indecente proposta imprese su flessibilità

Non è una strada che possiamo seguire

Lavoro/ Camusso: è indecente proposta imprese su flessibilità

Firenze, 12 lug. (askanews) - La "proposta" di contratti più flessibili per tutti fino al 2016, avanzata dal mondo delle imprese, è "indecente", a giudizio del segretario generale della Cgil, Susanna Camusso. "Dopo cinque anni di una crisi drammatica in cui non si trovano risposte al tema del lavoro -ha detto Camusso- si ripropone la ricetta della precarietà come se non ne avessimo già misurato tutte le conseguenze". "Sbaglia il sistema delle imprese che di nuovo insegue una strada che hanno avuto a disposizione e che - ha continuato Camusso - non ha determinato investimenti e neanche un po' di lavoro in più. Questa non è una strada che possiamo seguire". Xfi

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia