martedì 06 dicembre | 15:06
pubblicato il 16/apr/2013 12:00

Lavoro/ Camusso: Da Grasso e Boldrini segnale attenzione nuovo

"Per Cig deroga previsioni Regioni 2,75 mld"

Lavoro/ Camusso: Da Grasso e Boldrini segnale attenzione nuovo

Roma, 16 apr. (askanews) - Dai presidenti di Camera e Senato, Laura Boldrini e Piero Grasso, c'è "un segnale di attenzione, questo sì nuovo" sul tema del lavoro e, in particolare, del rifinanziamento degli ammortizzatori in deroga. Lo ha detto il segretario generale della Cgil, Susanna Camusso. "Si svegliano? - si è chiesta Camusso in riferimento alla convocazione di questo pomeriggio delle parti sociali del ministro uscente del Welfare, Elsa Fornero - lo avevamo detto a dicembre in tutti i modi che i soldi per gli ammortizzatori in deroga non erano sufficienti. Le previsioni delle Regioni parlano di 2,75 miliardi di euro. Abbiamo chiesto attenzione su questa emergenza e il presidente (Grasso, ndr) ci ha rassicurati in questo senso".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Borsa
Vittoria No non spaventa la Borsa (-0,21%) ma banche vanno giù
Governo
Governo, Cgil: elezioni anticipate pericolosa fuga in avanti
Cnel
Referendum, Napoleone: popolo ha riconosciuto il ruolo del Cnel
Fs
Fs: venerdì treni regolari, revocato sciopero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Veronafiere, Cina: vino batte riso per prima volta nella storia
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
AsiaHaptics 2016, Università di Siena premiata per guanto robotico
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni