domenica 04 dicembre | 09:47
pubblicato il 16/mar/2012 14:21

Lavoro/ Camusso: Confronto difficile,non siamo vicini alla firma

"Non abbiamo ancora visto niente di quanto abbiamo richiesto"

Lavoro/ Camusso: Confronto difficile,non siamo vicini alla firma

Firenze, 16 mar. (askanews) - "Un confronto assolutamente difficile": così giudica ancora la trattativa sul lavoro, il segretario generale della Cgil Susanna Camusso. "Abbiamo colto un eccesso di entusiasmo - avverte nel corso di un intervento a Firenze - come se tutta la partita fosse già risolta e ci fosse solo da mettere una firma su un pezzo di carta. Noi non siamo né nell'entusiasmo né alle firme, perché vorremmo capire cosa davvero il Governo mette sul tavolo". Camusso lancia un aut aut al Governo: disponibilità a trattare se il Governo "vuole dare una risposta vera alla precarietà e invertire la tendenza, introdurre l'universalità degli ammortizzaztori e se non parla di licenziamenti". D'altra parte, accusa Camusso,"siccome tutto questo noi non l'abbiamo ancora visto, credo che sia giusto dire che finché tutto questo non c'è non siamo né alla fase finale, né alla firma. Siamo a un confronto assolutamente difficile".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari