giovedì 08 dicembre | 03:48
pubblicato il 01/giu/2013 12:00

Lavoro/ Camusso: Accordo storico, nuove regole dopo 60 anni

Non può esserci più l'esercizio delle divisioni sindacali

Lavoro/ Camusso: Accordo storico, nuove regole dopo 60 anni

Trento, 1 giu. (askanews) - "E' un accordo storico. Erano sessant'anni che non si determinavano le regole sul voto dei lavoratori per i contratti". Lo ha detto il segretario della Cgil, Susanna Camusso conversando con i giornalisti a Trento dove si svolge il Festival dell'economia. Secondo la leader sindacale, siamo di fronte a "una stagione nuova dove non può esserci più l'esercizio delle divisioni sindacali". "Bisogna capire - ha aggiunto Camusso - come affrontare la crisi dell'occupazione. Non servono nuove leggi ma una redistribuzione del reddito. Ora ci sono dei vincoli che impegnano noi e Confindustria". Riguardo la Fiat, "voleva rompere le regole - ha detto la leader Cgil - e per questo è uscita da Confindustria, e continua a violare la legge. Spero la Fiat rifletta sulle condizioni generali", ha concluso.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Banche
I 5 requisiti necessari a un eventuale "salva banche" con l'Esm
Banche
Ue multa Agricole, Hsbc e JPMorgan su cartello Euribor: 485 mln
L.Bilancio
L.Bilancio: Senato approva fiducia con 173 sì
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni