venerdì 24 febbraio | 02:47
pubblicato il 12/mar/2014 20:34

Lavoro: Camusso a Renzi, no a liberalizzazione contratti a termine

(ASCA) - Venezia, 12 mar 2014 - ''Ci e' parso di capire che nel decreto che viene fatto si introduca una ulteriore liberalizzazione dei contratti a termine senza causale, questo non mi sembra quello di cui ha bisogno il mercato del lavoro''.

Cosi' Susanna Camusso, leader della Cgil, questa sera con i giornalisti, a Mestre, commentando le misure annunciate dal premier Matteo Renzi. ''Dobbiamo cominciare a valutare il fatto positivo che la nostra rivendicazione sull'abbassamento delle tasse per i lavoratori e quindi una ripresa della domanda nel nostro Paese, e' un obiettivo che si e' raggiunto. Poi avendo ascoltato tutto il ragionamento fatto dal presidente del Consiglio sulle risorse, mi auguro che si possa fare un passo avanti per dare una risposta analoga anche ai pensionati perche' anch'essi sono gran parte della domanda di consumi del Paese''.

Secondo Camusso, ''quando si risponde alla domande alle rivendicazioni che ci sono da tempo, non si puo' che essere contenti. Faremo un esame piu' attento quando vedremo i provvedimenti''.

fdm/gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Unicredit
Unicredit: sottoscritto il 99,8% dell'aumento da 13 miliardi
P.A.
P.A., Madia: pronti a riavviare percorso per rinnovo contratto
Mps
Mps, Ft: Bruxelles e Bce divise sul salvataggio
P.A.
P.A., Madia: ok a ultimi cinque decreti, completata la riforma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech