lunedì 05 dicembre | 06:01
pubblicato il 10/mar/2012 07:11

Lavoro/ Camusso: partenza faticosa, ma c'è volontà confronto

segretario Cgil a Ny: accordo necessario, non lo vediamo ancora

Lavoro/ Camusso:  partenza faticosa, ma c'è volontà confronto

New York, 10 mar. (askanews) - Il confronto con il Governo sul tema del lavoro "ha avuto una partenza faticosa" e "ci sono ancora preoccupazioni", soprattutto sul tema dell'ampliamento delle risorse per la copertura degli ammortizzatori sociali. Lo ha detto il segretario generale della Cgil Susanna Camusso, a margine dei lavori della 56esima sessione della Commissione sullo stato della donna delle Nazioni Unite, sottolineando che se da un lato "è necessario ridurre la precarietà", dall'altro "non bisogna ripetere le modalità riscontrate sul tema delle pensioni, modalità che non abbiamo condiviso". Le trattative tuttavia vanno avanti (è previsto per lunedì l'incontro sulla riforma del lavoro) e c'è la volontà di proseguire con il dibattito. C'è anche spazio per l'ottimismo, ma "deve andare di pari passo con la volontà" di trovare un terreno comune per arrivare a "un accordo necessario, che però non vediamo ancora", ha detto ancora Camusso, tornando a fare riferimento alle divergenze tra sindacati e Governo sugli ammortizzatori. (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari