giovedì 19 gennaio | 16:23
pubblicato il 11/lug/2012 05:10

Lavoro/ Calano occupati italiani ma cresce manodopera straniera

Disoccuopazione colpisce però anche gli immigrati: oltre 300 mila

Lavoro/ Calano occupati italiani ma cresce manodopera straniera

Roma, 11 lug. (askanews) - Negli ultimi tre anni il numero di occupati, a livello generale, ha subito nel caso degli italiani una riduzione costante pari a 1,6 punti percentuali nel 2010 e a 0,4 punti nel 2011. E' invece nettamente difforme la variazione tendenziale osservata nel caso dei cittadini stranieri. Per la componente Ue si registrano un +16,3% nel 2010 e un +6,1% nel 2011. Nel caso degli extracomunitari l'andamento è ugualmente positivo, ma con dinamica crescente, passando da +6,6% del 2010 a +9,2% del 2011. E' quanto rileva il rapporto sul mercato del lavoro degli immigrati presentato al ministero del Welfare. La componente straniera è risultata fondamentale nel contenere la contrazione dell'occupazione complessiva. Tra gli immigrati cresce tuttavia anche la disoccupazione. I cittadini stranieri in cerca di occupazione, nella media nel 2011, sono circa 300mila (99mila comunitari e 211mila extracomunitari). Nel 2009 i disoccupati stranieri erano rispettivamente 75mila tra gli stranieri di origine Ue e 165mila tra i lavoratori extracomunitari. Il report sottolinea che l'aumento della disoccupazione, concomitante con la crescita dell'occupazione, dipende dal fatto che oltre alla quota rilevante di stranieri che hanno perso il lavoro, cresce la quota di popolazione attiva straniera che cerca lavoro composta da persone regolarmente residenti per ricongiungimenti familiari o appartenenti alle seconde generazioni. Il quadro descritto mostra che l'offerta di lavoro garantita dagli immigrati già presenti in Italia è più che sufficiente a soddisfare una domanda di lavoro che nei prossimi anni si prevede ancora debole.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fed
Fed, Yellen vede tassi al 3% alla fine del 2019
Petrolio
Petrolio, Aie rivede al rialzo domanda mondiale, cala offerta Opec
Ilva
Ilva, Laghi: in 2016 produzione +23% con 5,8 mln tonnellate
Netflix
Netflix, record di abbonati nel 4 trimestre, anche fuori dagli Usa
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ricerca, molti batteri presenti nel neonato vengono dalla madre
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Immunoterapia, un libro sulla quarta arma contro il cancro
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale