venerdì 24 febbraio | 07:09
pubblicato il 14/ago/2014 10:06

Lavoro, Bonanni: si' a revisione ma con il sindacato

(ASCA) - Roma, 14 ago 2014 - ''Non mi oppongo alla riscrittura dello Statuto dei lavoratori annunciato da Renzi: ma vorrei capire bene cosa intende fare''. Lo afferma il segretario generale della Cisl, Raffaele Bonanni, in un'intervista alla Stampa.

Bonanni spiega che ''bisogna aprire una discussione con tutti i protagonisti del lavoro italianio, lavoraori e imprese. Vedo una fregola sospetta delc eto politico sulle regole del lavoro, mentre non fanno niente per intervenire sui fattori che disincentivano veramente gli investimenti, dalla corruzione, all'energia, alle tasse sulle imprese. Non basta il tour ferragostano di Renzi, occorre favorire un impegno straordinario di tutte le parti''.

Sull'articolo 18, poi il segretario generale della Cisl, avverte che ''si puo' discutere di tutto, ma bisogna vedere in quale quadro, con quali intenzioni, non vedo perche' il governo non debba farlo''.

sen/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Unicredit
Unicredit: sottoscritto il 99,8% dell'aumento da 13 miliardi
P.A.
P.A., Madia: pronti a riavviare percorso per rinnovo contratto
Mps
Mps, Ft: Bruxelles e Bce divise sul salvataggio
P.A.
P.A., Madia: ok a ultimi cinque decreti, completata la riforma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech