lunedì 27 febbraio | 04:18
pubblicato il 04/mar/2014 13:27

Lavoro: Bonanni, piano del Governo non tolga ruote al carro

Lavoro: Bonanni, piano del Governo non tolga ruote al carro

(ASCA) - Pordenone, 4 mar 2014 - ''In una situazione di crisi bisogna stare attenti a non togliere le ruote al carro.

Discutiamo con calma cosa si puo' fare per il futuro, ma cambiamenti in presenza di una crisi li pagherebbero cari i lavoratori''. Cosi' Raffaele Bonanni, segretario generale della Cisl, sulle misure del Piano Lavoro del Governo, in particolare sulla possibile riforma degli ammortizzatori sociali. ''Ricordo fra l'altro che gli ammortizzatori sociali piu' consueti li pagano le imprese. Quindi non si riesce a capire questa discussione per modificarli. Andiamo cauti e cerchiamo di capire bene che cosa si puo' fare. Puo' essere grave anche per le imprese che vogliono mantenere la manodopera. In questo territorio - ha aggiunto Bonanni, parlando a Pordenone - e' un valore fare i contratti di solidarieta' oppure la cig, e questo significa non disperdere professionalita' e, quindi, che ci guadagna anche l'impresa oltre al lavoratore''. ''Non vorrei che si usassero slogan facili per titillare le ancestralita' di qualche famiglia culturale'', ha concluso Bonanni.

fdm/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech