lunedì 23 gennaio | 10:14
pubblicato il 17/dic/2013 09:59

Lavoro: Bonanni, ok flessibilita' ma piu' soldi in busta paga

Lavoro: Bonanni, ok flessibilita' ma piu' soldi in busta paga

(ASCA) - Roma, 17 dic - ''Finalmente c'e' un piglio di innovazione di cui il Paese ha estremamente bisogno. Noi sicuramente siamo pronti. Siamo stati sempre attenti all'innovazione: se si ha voglia di aprire una discussione vera con le parti sociali, perche' sono loro che devono trovare le soluzioni, non possiamo che essere favorevoli''.

Lo afferma in un'intervista al Mattino il segretario generale della Cisl, Raffaele Bonanni, parlando del discorso che il neosegretario del Pd, Matteo Renzi, ha tenuto a Milano.

Bonanni spiega che ''oggi la priorita' e' come pagare di piu' la flessibilita'. Pagare cioe' di piu' il merito, la responsabilita'''. Il sindacato ''non e' contro la flessibilita', anzi vogliamo che ce ne sia sempre di piu'. Ma a una condizione che non piacera' ai conservatori e ai falsi innovatori: noi diciamo che essere pagati bene e in rapporto al merito e' l'unico modo per avere piu' tutele. E le tutele sono fondamentali nella flessibilita'''.

red-drc/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4