venerdì 02 dicembre | 21:18
pubblicato il 23/feb/2012 13:25

Lavoro/ Bonanni: Governo istiga a ribellione sociale

Esecutivo sfida politica e sindacati

Lavoro/ Bonanni: Governo istiga a ribellione sociale

Napoli, 23 feb. (askanews) - "Un governo che io stimo, come questo, ha il dovere di comportarsi secondo i criteri per il quale è stato nominato. In un momento di difficoltà la coesione sociale è un fatto importante, non si può istigare la gente alla ribellione, ma mi pare che stiano facendo questo". Lo ha detto il numero uno della Cisl, Raffaele Bonanni, a Napoli. "Il governo sfida politica e sindacati e non capisco che gioco sia questo. La questione dell'articolo 18 - ha aggiunto - è un falso problema. Qualsiasi strumento abbiamo offerto non ha prodotto risultati, è solo un pretesto per far passare l'idea che nelle aziende possano fare ciò che vogliono".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
Banche: stop Consiglio Stato a riforma popolari, rinvio Consulta
Mps
Mps, adesioni a conversione bond superano 1 miliardo
Italia-Russia
Putin a Pietroburgo inaugura alta velocità, dopo visita Renzi
Eni
Eni: cessato allarme incendio nella raffineria di Sannazzaro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari