lunedì 20 febbraio | 22:04
pubblicato il 12/apr/2014 12:00

Lavoro, Bonanni: governo deve fare di più contro la disoccupazione

Ma insieme a parti sociali,regioni, banche

Lavoro, Bonanni: governo deve fare di più contro la disoccupazione

Roma, 12 apr. (askanews) - I dati della cassa integrazione e della disoccupazione "parlano chiaro. Siamo ancora ben lontani dall'uscita dalla crisi economica. Per contrastare questo livello abnome di disoccupazione occorre un impegno maggiore del Governo ed uno sforzo collettivo ed innovativo di tutti i soggetti: parti sociali, regioni, banche, pubblica amministrazione. Ciascuno deve fare la propria parte per risollevare il paese". Lo sottolinea il segretario generale della Cisl, Raffaele Bonanni commentando i dati sull'andamento della Cig e della disoccupazione diffusi oggi dalla Cisl. "Oltre che sostenere i consumi e diminuire le tasse, bisogna favorire nei territori gli investimenti a partire dalle infrastrutture, dall'energia, le tasse locali troppo alte, e puntare sulle innovazioni di processo e di prodotto. Solo una buona economia produce nuovi posti di lavoro. Bisogna occuparsi di questi fattori di sviluppo, con un impegno straordinario. Ecco perchè - sottoliena Bonanni - la Cisl sollecita al Governo una risposta forte sulla crescita economica e lo sviluppo, certezze sul rifinanziamento degli ammortizzatori sociali in deroga e sui contratti di solidarietà' per frenare ulteriori perdite di posti di lavoro. Quei pochi investimenti che si fanno in Italia finora solo quelli che nascono attraverso gli accordi tra aziende e sindacati nei territori". "E' anche inspiegabile ed inaccettabile il ritardo di emanazione del Governo del decreto per dare attuazione agli interventi sulla detassazione del salario di produttività': 400 milioni di euro per il 2014 bloccati per responsabilità' politiche che se attivati - aggiunge - potrebbero da un lato aiutare recuperi di quote di produttività' per sostenere la competitività' del sistema produttivo , dall'altro migliorare le retribuzioni dei lavoratori interessati agli accordi con la contrattazione di secondo livello".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pensioni
Pensioni, Boeri: pensare a giovani, alcuni privilegi da rivedere
Alitalia
Alitalia, Delrio: ci sono problemi seri, siamo preoccupati
Alitalia
Alitalia, sindacati: sciopero confermato, governo convoca azienda
Conti pubblici
Padoan: da migliori previsioni no impatto su manovra correttiva
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia