venerdì 20 gennaio | 17:09
pubblicato il 23/giu/2014 15:55

Lavoro: Assolavoro, 482 mila persone occupate con agenzie nel 2013

(ASCA) - Roma, 23 giu 2014 - Nel 2013 i lavoratori in somministrazione (assicurati netti Inail) sono 482.077, il 2,6% in piu' rispetto all'anno precedente. In ripresa anche il numero di missioni avviate: 1.129.692. Sul 2012 l'indicatore fa registrare un incremento del 7,8 per cento.

Sono alcuni dei dati elaborati dal Centro Studi costituito da Assolavoro, l'Associazione Nazionale delle Agenzie per il Lavoro, con i sindacati di categoria.

Si conferma, pertanto, la tendenza positiva del settore, seppure i volumi sono ancora inferiori complessivamente rispetto al periodo pre-crisi. Tra i settori di gran lunga il piu' rilevante rimane il manifatturiero, crescono tuttavia i servizi: istruzione, assistenza e sanita', in primis. La durata media delle missioni nel 2013 e' di 43,2 giorni.

Il numero delle missioni avviate per singolo lavoratore passa da 2,23 del 2012 a 2,34 del 2013.

''Il sistema Paese puo' contare sulla rete delle nostre Agenzie per il Lavoro per favorire la competitivita' e l'occupazione di qualita''' - ha dichiarato Luigi Brugnaro, Presidente di Assolavoro.

''L'apertura di una stagione di riforme su vari fronti, a cominciare dal lavoro - ha aggiunto -, rappresenta una grande opportunita' per rinnovare in profondita' l'Italia e le sue articolazioni territoriali. Le Agenzie per il Lavoro sono pronte a svolgere sempre piu' il proprio ruolo sia contribuendo a qualificare il mercato e la sua legislazione, sia lavorando fianco a fianco con le aziende che trainano la competitivita' del Paese e che sono quelle - ha aggiunto Brugnaro - che non cercano scorciatoie (come il lavoro irregolare o sottopagato), ma puntano su competenza e qualita', con tutte le garanzie contrattuali''.

''L'invito ai giovani e a chiunque cerca un lavoro e' a non scoraggiarsi. A entrare in una delle 2.500 filiali delle Agenzie per il Lavoro presenti sul territorio. I servizi sono tutti gratuiti, il lavoro in somministrazione garantisce i diritti, le tutele e la retribuzione del lavoro dipendente, oltre a prestazioni aggiuntive''.

red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste, Caio: società privatizzata ma resta missione sociale
Ibm
Ibm archivia il 19esimo trimestre di fila con ricavi in calo
Alitalia
Alitalia, Messina: da tutti c'è volontà di risolvere situazione
Mediaset
Mediaset, P.S. Berlusconi: Vivendi? Se ne esce per vie legali
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Audi, 8 milioni di vetture prodotte con la trazione "quattro"
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Delrio: "Proporrò sconti sugli abbonamenti del trasporto locale"